Dopo il lungo periodo di lock-down e nel continuo rispetto delle rigide normative, con il riavvio delle attività al Centro, Bucaneve sta cercando di offrire quanto più possibile attività ed esperienze che garantiscano ai numerosi giovani e adulti disabili quotidianamente accolti, la necessaria cura ed assistenza educativa e sanitaria, ma anche stimoli e opportunità per ritrovare energie e benessere, entusiasmo e serenità.

“Sono stati mesi e settimane molto complesse – spiega Clara Vighi, Direttore Tecnico della Onlus – mesi in cui si è dovuto fare i conti con il distanziamento sociale imposto dalla pandemia, lavorando alacremente per rimanere vicini a ragazzi e famiglie, ripensando le modalità di presa in carico e altresì riprogettando e riorganizzando tutti i servizi, sia diurni che residenziali.”

 

 

Clara Vighi, direttrice tecnica, con Daniela Beruffi (Agosto 2019)

 

Per diverse settimane, gli interventi e i supporti realizzati a distanza sono stati una indispensabile alternativa, e seppur tuttora continuano ad essere utilizzati, Bucaneve è riuscita, nel mese di Giugno, a riprendere anche le attività in struttura. Per i disabili che frequentano il Centro Diurno “Il Mosaico” questo significa tornare ad incontrarsi con compagni e operatori, ricucire quel tessuto relazione ed esperienziale che il covid-19 ha a lungo impedito e fortemente intaccato, ricominciare a sperimentarsi in laboratori ed attività e altresì tornare ad uscire dopo un lungo periodo di permanenza forzata in casa.

 

Laura, Nadia, Emanuela e Sandro alla Rocca di Solferino (Agosto 2020)

 

Tra le necessità più urgenti vi è proprio il bisogno di recuperare un equilibrio psico-fisico e motorio, ecco perché la Onlus castellana sta impegnandosi anche nella realizzazione di attività ricreative e piccole uscite tra cui la recente visita alla Rocca di Solferino e le passeggiate ospiti della Tenuta Sant’Apollonio, un meraviglioso parco giardino di ben 70.000 mq sito proprio a Castel Goffredo. “La pandemia ha alimentato nei ragazzi e nelle famiglie paure e insicurezze, su cui ora è necessario intervenire con delicatezza e gradualità. – continua Vighi –  Il complesso riavvio che stiamo affrontando sta cercando di riportare un senso di normalità nella quotidianità di ciascuno.”

Pubblicato in News

Informazioni

  • Via F.Ferrari 71/A
  • 46042 Castel Goffredo, Mantova
  • Tel. 0376-780675
  • Fax 0376-779668
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito realizzato con il contributo di Rotary International - Club Castiglione Delle Stiviere

RESTA IN CONTATTO

Visita la nostra pagina Facebook e il nostro account Instagram.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le novità e le iniziative promosse da Cooperativa Bucaneve.