Un nuovo spazio dedicato a tutti coloro che vogliono 

esprimersi e partecipare alla vita di Bucaneve

 

I ragazzi della Cooperativa alla rassegna “In Luce” al Beatnik di San Benedetto Po

Sono sempre più numerose le iniziative che sul territorio favoriscono l’incontro e l’inclusione sociale, promuovendo la capacità di fare rete e di dar vita a sinergie e collaborazioni. Bucaneve condividendo questo spirito e questo atteggiamento, sta quindi sostenendo ed incoraggiando la presenza attiva dei disabili della Cooperativa a eventi, mostre, fiere e laboratori aperti. Ne è un esempio l’imminente partecipazione, il prossimo Sabato 15 Febbraio, alla rassegna teatrale “In Luce” che animerà la sala polivalente Beatnik di San Benedetto Po (Mn).

 

 

 

 

 

A seguito infatti della positiva esperienza dello scorso anno con “Abramo is Present”, i ragazzi di Bucaneve, ed in particolare Emanuele, affiancati dagli esperti di Teatro Magro e con gli amici di Fiordaliso e Anffas Rebecco, tornano con una propria performance ad essere tra i protagonisti di questa manifestazione nata con l’obiettivo di mostrare le esperienze di Teatro Sociale e di Drammaturgia di Comunità attive nel mantovano e nelle provincie limitrofe, promuovendo l’integrazione e il dialogo tra generazioni e lo spirito di solidarietà.

 

Sempre a Mantova poi, in queste settimane, Bucaneve ha visitato “Ten”, un ciclo di mostre in cui artisti selezionati hanno l’opportunità di esporre le proprie opere raccontando l'evoluzione creativa, la tecnica e il messaggio insito nella propria arte. Un’occasione di confronto, un’attività di animazione culturale, di supporto alla creatività giovanile e di gestione dello spazio “Creative Lab” di Lunetta che il Comune di Mantova e Fondazione Cariplo stanno sostenendo attraverso la collaborazione con Pantacon, una rete di imprese culturali che si occupa per l’appunto di eventi, formazione e arti performative. Partecipando in particolare al terzo appuntamento della rassegna, i disabili della Cooperativa hanno ammirato l’esposizione della mantovana Marta Lonardi, talentuosa illustratrice freelance e arteterapeuta, attiva con progetti, laboratori ed esposizioni tra Lombardia ed Emilia, e che proprio con Bucaneve ha recentemente realizzato percorsi di arteterapia ed atelier artistici, credendo fortemente in un modo nuovo di scoprire e dar vita alle immagini attraverso la relazione con l’altro.

 

 

                                                                                   Gli spazi del Creative Lab di Lunetta (MN)
                                                                                                                   

                                                           Css L'Approdo con Marta Lonardi, arteterapeuta

 

Un percorso indimenticabile, così come indimenticabile è per Claudio, Giovanni, Cristian e gli altri amici, la recente visita al “Museo Nicolis dell’Auto, della Tecnica, della Meccanica”, uno spettacolare e modernissimo contenitore di cultura e di idee inaugurato nel 2000 è a Villafranca di Verona; uno dei più prestigiosi musei privati in Italia e in Europa, in cui ognuno ha potuto scoprire ed apprezzare, attraverso centinaia di automobili, motociclette e biciclette, l’evoluzione dei mezzi di trasporto degli ultimi due secoli.

 

                                 

                                                                                     Museo Nicolis

 

Letto 227 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Informazioni

  • Via F.Ferrari 71/A
  • 46042 Castel Goffredo, Mantova
  • Tel. 0376-780675
  • Fax 0376-779668
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito realizzato con il contributo di Rotary International - Club Castiglione Delle Stiviere

RESTA IN CONTATTO

Visita la nostra pagina Facebook e il nostro account Instagram.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le novità e le iniziative promosse da Cooperativa Bucaneve.