Un nuovo spazio dedicato a tutti coloro che vogliono 

esprimersi e partecipare alla vita di Bucaneve

 
Bucaneve

Bucaneve

Le notizie dall'Ufficio Stampa di Cooperativa Bucaneve!

  

Il 5perMille è una risorsa indispensabile per continuare a dare risposte.

 

In molti ma non tutti conoscono la Cooperativa Bucaneve, realtà con sede a Castel Goffredo, che dal 1983 è attiva al fianco dei disabili offrendo servizi e assistenza attraverso progetti mirati e percorsi individualizzati.Una realtà locale che operando a cavallo tra le provincie di Mantova e Brescia, intercetta un ampio bacino di richieste e che è oggi considerata tra le eccellenze Lombarde tanto da aver ricevuto, nelle scorse settimane, la visita del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti. Oltre ad un Centro Diurno che accoglie una trentina di disabili e una Comunità Socio-Sanitaria con una decina di ospiti, la Cooperativa gestisce infatti servizi di assistenza scolastica e domiciliare, e ha recentemente inaugurato un nuovo spazio (un ampio appartamento di oltre 140mq, dotato di domotica avanzata) per esperienze di addestramento all’autonomia e di supporto a una vita più indipendente, che conta già 2 ospiti a fronte dei sei posti disponibili. L’impegno di Bucaneve dimostra così di essere attento alle esigenze del presente ma anche rivolto a garantire una prospettiva concreta di futuro ai numerosi disabili che assiste. “Sono davvero considerevoli le risorse necessarie per continuare ad operare con tempestività e lungimiranza - spiega Roberta Salomoni, portavoce di Bucaneve - Per questo il 5 per Mille delle imposte rappresenta una risorsa indispensabile. Un contributo apparentemente piccolo ma che in realtà fa una grande differenza su diversi fronti: permette di garantire un’alta qualità dei servizi; di proseguire importanti attività terapeutiche e ludico-sportive, come ad esempio le sedute di idroterapia e i percorsi di onoterapia; di avviare nuovi Laboratori Artistici e Teatrali, di prendere parte a numerose iniziative Culturali e Letterarie, di proseguire i percorsi didattici che coinvolgono i bambini e i ragazzi delle Scuole del territorio.” A tutti gli effetti il 5 per Mille è una percentuale delle tasse che ognuno può scegliere di donare a realtà impegnate nel sociale e ritenute meritorie. Quello che però spesso i cittadini non sanno è che se non esprimono alcuna scelta, tale somma viene prelevata dallo Stato, che può quindi disporne come vuole. “Stiamo cercando di sensibilizzare il più possibile la cittadinanza sull’importanza di questo gesto solidale -  spiega ancora la Sig.ra Salomoni – Un gesto per cui basta apporre la propria firma e scrivere il numero 01335990204 nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi o del C.U.. Ad oggi sono circa 1800 le persone che hanno già scelto di sostenere Bucaneve, ma quello che ci auguriamo è che questo numero continui a crescere”. (per ulteriori informazioni: tel. 0376 780675 - sito: www.cooperativabucaneve.it

  

 

"Il mondo non è stato creato una volta, ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale." (Proust)

 

Domenica 29 Gennaio, presso Galleria Bazzani di Castel Goffredo, si terrà la presentazione del libro "Matteo" e l'inaugurazione della Mostra Personale "Il Viaggio" di e con l'artista castellano Matteo Conte.
L'evento, organizzato da Cooperativa Bucaneve, Associazione di volontariato Custodes e Associazione di volontariato Il Sole, avrà inizio alle ore 15.
 
Vi aspettiamo numerosi!
 

La galleria sarà aperta al pubblico anche nelle giornate di:

- Martedì 31 Gennaio (dalle 10 alle 12);

- Giovedì 2 Febbraio (dalle 10 alle 12).

Nel pomeriggio di Domenica 8 Gennaio, i miei amici operatori hanno organizzato una super festa a sorpresa in occasione del mio compleanno: sabato 7 gennaio ho infatti compiuto 50 anni!

Non me lo aspettavo, stavo parlando con i miei amici di Rodengo Saiano,  mio fratello Dino e mia cognata Franca e ho iniziato a sentire delle voci provenienti dalla sala da pranzo del CDD...non capivo cosa fosse, mah, boh, …. e all'improvviso noto che si apre la porta e vedo entrare, cantando, tutti i miei amici operatori.

 

A quel punto  HO CAPITO.

 

           

  

Sono rimasta super contenta anche perchè non me lo aspettavo...ero anche un pò spaventata e ad un certo punto non sapevo cosa e chi guardare.

Ho ricevuto molti regali e tutti insieme abbiamo festeggiato con una gustosa torta.

 

UN GRAZIE A  TUTTI DI CUORE

 

Daniela Beruffi

 

                                                                                                          

 

Domenica 4 Dicembre torna SEGUI la STELLA, un appuntamento imperdibile per

trascorrere insieme, grandi e piccini, un pomeriggio all' insegna dell’amicizia e della solidarietà. 

Già da qualche settimana infatti, i ragazzi disabili che frequentano il Centro, insieme ad operatori e volontari,

stanno preparando tantissime sorprese!!! Vieni a scoprirle!?!?

 

Dalle 15.00

  • Bottega Solidale e Lotteria a Premi
  • Laboratori artistici di Gesso e Riciclo
  • Visita Guidata agli spazi del nuovo Progetto "Esperienze di Vita Autonoma"
  • Musica dal vivo
  • Area gioco per bambini
  • Scambio degli auguri con Gruppo Storico di Sabbioneta
  • Mostra fotografica "Sueno Ecuadoreno" a cura del Gruppo Scout di Castel Goffredo
  • Visita della magica slitta di Babbo Natale a cura degli amici di Solarolo

 

Vieni e festeggia insieme a noi l'arrivo del Natale!

 

 

 

 

 

Il progetto RUBA L'ARTE dà colore alle emozioni trovando ispirazione in celebri opere di artisti del passato e contemporanei.

Un percorso artistico che libera il talento dei ragazzi disabili di Bucaneve ampliando gli orizzonti della Cooperativa.

Chi sceglie questi biglietti solidali, sceglie di sostenere concretamente i numerosi importanti progetti che la Cooperativa ha intrapreso.

 

Una collezione solidale, unica ed esclusiva, realizzata con la preziosa collaborazione della Factory Kinedimorae.

 

Per info su ordini ed eventuali personalizzazioni puoi chiamare al 0376/780675 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

             

 

Un ringraziamento speciale a Nikolinka Nikolova (www.nikolinkanikolova.artevo.it) e Kate Cosgrove (k8cosgrove.blogspot.it) per aver autorizzato l'utilizzo delle immagini delle opere "Luce nel cuore" e "Mini nativity".

Dal 2 al 9 Ottobre 2016 si terrà a Piubega la Settimana della Solidarietà. Iniziativa promossa dal Comune di Piubega, sostiene le associazioni di volontariato e le realtà del territorio che operano nel sociale. Dal 2000, grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, associazioni di volontariato e commercianti, più di 20 progetti sociali hanno visto la luce. Quest'anno il progetto "Esperienze di Vita Autonoma" di Bucaneve è stato selezionato (insieme all'Associazione Sherpa) come beneficiario del ricavato della Settimana della Solidarietà. Tante le iniziative per partecipare attivamente all'evento, conoscere i progetti selezionati e contribuire alla loro realizzazione: si parte Domenica 2 Ottobre (zona industriale di Piubega) con Fast Pulling, mercatino dell'artigianato e stand gastronomici in collaborazione con PiubegaAttiva, si prosegue Venerdì 7 Ottobre, ore 21 alla Sala Eden con lo spettacolo di musica e cabaret a cura di School of Rock e la presentazione dei progetti selezionati e si conclude Domenica 9 Ottobre, Giornata della Solidarietà, con il mercatino dell'artigianato e dell'hobbistica e l'estrazione dei premi delle Lotteria di Beneficenza (numerose le attività collaterali consultabili sul sito online www.comune.piubega.mn.it. ).  

                           

“La Giornata della Solidarietà promuove e valorizza il lavoro delle associazioni e delle realtà del territorio

-– afferma Arianna Federici, responsabile degli eventi della Cooperativa castellana –

e dimostra come la solidarietà sia un potente motore di cambiamento e innovazione sociale

 

Domenica 16 Ottobre, inoltre, la Cooperativa parteciperà alla manifestazione castellana "Mondo dei Ri" con una bancarella ricca di sorprese e creazioni realizzate con materiali di riciclo, recuperati e ri-nati grazie alla fantasia e alla inventiva dei ragazzi disabili e degli operatori di Bucaneve. 

 

 

 

Giovedì 1° Settembre si è svolta la 12a edizione del Torneo “Amici di Bucaneve”.

 

Lo sport è sceso in campo per la solidarietà, a fianco dei ragazzi disabili della Cooperativa castellana.

 

Tre le squadre che hanno disputato il triangolare allo Stadio Comunale di Castel

 

Goffredo: Polisportiva Casalpoglio, Nac Amatori Castellana e A.C. Castellana Juniores. A trionfare,

 

salendo sul gradino più alto del podio, la Polisportiva Casalpoglio, mentre Nac Amatori

 

Castellana e A.C. Castellana Juniores si sono aggiudicate rispettivamente il secondo e il terzo posto. 

 

La serata, è trascorsa all’insegna del divertimento e del tifo grazie all’entusiasmo del pubblico e

 

delle squadre partecipanti che ancora una volta hanno saputo combinare la competitività e l'agonismo

 

tipici del mondo calcistico con lo spirito solidale dell’iniziativa, dimostrando vicinanza ed amicizia

 

nei confronti di Cooperativa Bucaneve. Al termine della serata le premiazioni con la consegna

 

della Coppa Trofeo dell’Amicizia Bucaneve e delle targhe speciali realizzate a mano nei laboratori

 

artistici del Centro Bucaneve. “Un’iniziativa che speriamo si ripeta in futuro – afferma Endro Gola, responsabile del Settore

 

giovanile di A.C. Castellana – perché porta in campo i valori dello sport e della solidarietà”.

 

   

Non solo laboratori all’interno del Centro Bucaneve ma anche uscite ed esperienze nel territorio.

 

Tra le tante, le escursioni in barca a vela con Fraglia Vela Desenzano alla scoperta delle bellezze

 

del Garda, le pesca sportiva al laghetto di Poiano e i tornei di bocce con gli amici dello Spi-Cgil di

 

Castel Goffredo. Accompagnati da alcuni operatori, inoltre, i ragazzi disabili della Comunità Socio

 

Sanitaria di Bucaneve hanno trascorso qualche giorno di relax in Val di Ledro dove hanno potuto

 

apprendere le tecniche per la preparazione del formaggio, scoprire la flora e la fauna del lago,

 

ammirare i frutteti di Bezzecca e i fiori del Parco di Riva del Garda.

 

                                

  

“Nonno Mario ci ha spiegato come si trasforma il latte in formaggio

– racconta Daniela Beruffi, ospite di Bucaneve –

e prima di lasciare la malga ce ne ha fatto assaggiare un pezzettino”.

 

 

Piccoli nuovi amici hanno poi visitato il Centro Bucaneve: i bambini provenienti dal Sahara

 

Occidentale ospiti del progetto dell’Associazione “Fadel Ismail”. Insieme alle famiglie ospitanti,

 

i bambini sahrawi e i ragazzi disabili di Bucaneve hanno trascorso una serata  speciale,

 

all’insegna della conoscenza e della scoperta reciproca, nel nome di una diversità universale preziosa

 

che arricchisce le vite e unisce le persone.

 

 

Controlla i tuoi biglietti e scopri se hai vinto uno dei fantastici premi in palio!!!

 

Pagina 1 di 3

Informazioni

  • Via F.Ferrari 71/A
  • 46042 Castel Goffredo, Mantova
  • Tel. 0376-780675
  • Fax 0376-779668
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito realizzato con il contributo di Rotary International - Club Castiglione Delle Stiviere

RESTA IN CONTATTO

Visita la nostra pagina Facebook per nuove foto ed eventi su Bucaneve.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le iniziative promesse dalla Cooperativa Bucaneve.

captcha